Si parla di liposcultura

Con il passare degli anni, diventa sempre più difficile rimuovere il grasso dal nostro corpo, che tende ad accumularsi in alcune parti della nostra anatomia. Nelle donne, ad esempio, il grasso si trova generalmente nelle braccia, in vita, nei fianchi, nei glutei e nelle cosce, mentre negli uomini si trova nella zona addominale, in vita e nella schiena. Di fronte a questa realtà, una delle opzioni a nostra disposizione è la liposcultura, uno dei trattamenti più utilizzati per eliminare il grasso localizzato.

Cos’è la liposcultura?

La liposcultura è un trattamento chirurgico utilizzato per eliminare i depositi di grasso tra pelle e muscolo, in modo da migliorare il contorno del corpo del paziente. Non si tratta quindi di una procedura di perdita di peso, ma piuttosto di una tecnica utilizzata per scolpire il corpo ed eliminare il grasso localizzato che non può essere rimosso con la dieta o l’esercizio fisico per la cellulite.

Per eliminare i depositi di grasso si utilizza una cannula collegata ad una macchina sottovuoto, che è quella che assorbe il grasso. Questa cannula viene introdotta nella zona o nelle zone da trattare attraverso piccole incisioni per eseguire l’aspirazione. Dopo l’operazione, il paziente si riprende rapidamente, anche se nelle zone trattate potrebbero esserci infiammazioni ed ecchimosi che scompariranno nel giro di un mese. In tutti i casi, la persona che si sottopone a liposcultura deve indossare un indumento compressivo per 6 settimane per controllare il gonfiore e aiutare la pelle ad adattarsi al suo nuovo contorno.
In cosa è diverso dalla liposuzione?

In entrambi i casi si parla di interventi volti a rimuovere il grasso, ma la liposcultura è caratterizzata dal fatto che viene generalmente utilizzata in aree specifiche dove la quantità di grasso è minore. In altre parole, la liposuzione viene utilizzata in aree con grandi quantità di grasso, quindi per applicare questa tecnica è necessaria una cannula più grande.

Il grande vantaggio della Liposuzione è che quando si usano cannule più piccole, anche le incisioni da praticare sono più piccole. Ciò consente una guarigione più rapida e facilita la guarigione post-operatoria.

Entrambe le tecniche vi aiuteranno a recuperare la vostra figura e a sentirvi più a vostro agio con il vostro corpo, anche se, come ogni procedura, possono avere effetti indesiderati se non sono eseguite da professionisti.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*